Tony Dize – La Melodía De La Calle, 3rd Season (2015)

01.Aunque Quisiera Detenerlos
02.De Nada Sirve
03.Prometo Olvidarte (Remix) (Ft Yandel)
04.Deseos (Ft Nicky Jam)
05.Duele el Amor
06.Super Héroe
07.Finge Que Me Amas (Ft Don Omar)
08.Si Te Llego a Perder
09.Ruleta Rusa
10.Hasta Verla Sin Ná (Ft Arcángel)
11.Si No Te Tengo (Ft Farruko)
12.Suelta por Ahí (Ft Ñengo Flow & Lobo)
13.Botellas & Humo
14.Límite de la Locura
15.No Pretendo Enamorarte
16.Te Faltó el Valor (Ft. Natti Natasha)
17.Prometo Olvidarte

Carlitos Rossy - Niegas (Prod. By Onell Flow, Chuchein, Xound & OMB)

Kendo Kaponi Ft Jowy Katedras – Terror (Official Video)

Maluma - El Tiki

Torna La Guerra Tra Cosculluela E Tempo

Torna la guerra che tutti aspettavano dalla fine del 2014...uhm ma non era ormai finita? a quanto pare no! nelle ultime ore Cosculluela e Tempo sono tornati ad attaccarsi attraverso i social network.
Tutto è ripreso quando Cosculluela si è presentato in Cile e ha caricato un video su Instagram prendendo in giro il rapper Tempo per non essere presente a quella manifestazione.
Inoltre, Cosculluela ha ripreso a lavorare con il produttore Echo dopo aver detto che tutte le sue strumentali utilizzate da Tempo nel mixtape "Free Music" erano vecchie e che parevano uscite dagli anni 90.
In tutto questo Tempo pare voglia altamente fregandosene, e con un messaggio ben chiaro sui social prova a mettere fine alla "tiraera" 2.0:

"Sei un infelice continui con queste indirette. Mi hai mandato 80 messaggi per sistemare le cose ma io ti ho detto e ti ribadisco che non voglio sistemare la faccenda, semplicemente non mi interessa nulla di te. Non ti vedi come sei caduto in basso? dici sempre le stesse cose, devi sempre menzionare il mio nome per creare una controversia. Dici che i io e i miei produttori facciamo musica vecchia e passata... ma ora scopro che, tu stai cercando i miei produttori! quindi chi è ora il superato? Questo è il 2015, non volevo continuare con la stessa cosa perchè davvero sto cercando di cambiare in meglio e lo dimostrerò"  ha scritto Tempo.


El Potro Álvarez Ft Yandel – Como Yo Te Quiero (Official video)

Gente De Zona: "La Semplicità E' La Grandezza Di Un Artista"

Gente de Zona è probabilmente il duo del momento. Il super tormentone "Bailando" con Enrique Iglesias e Descemer Bueno,  ha lanciato i cubani Alexander Martinez Delgado e Randy Malcom, al top della musica. Con tre Grammy latini al loro attivo, e sei nomination ai Billboard Awards, la cui cerimonia verrà trasmessa il prossimo giovedi 30 Aprile da Telemundo.
Mentre celebrano il traguardo delle 40 settimane consecutive al primo posto nella classifica Hot Latin Billboard, Gente de Zona cucina un nuovo album, che uscirà all'inizio dell'estate e dove è stato scelto di mantenere un certo segreto a riguardo.
 Alexander e Randy hanno parlato con il Nuevo Herald a proposito delle loro origini e dei prossimi progetti futuri.

Avete vissuto un incredibile successo con Bailando, Vi immaginavate una cosa del genere? Come è cambiata la vostra vita?

Da quando abbiamo registrato la prima versione  con i Descemer Bueno sapevamo che sarebbe stata una grande canzone, ma quello che è successo dopo di certo non ce lo aspettavamo. E 'una canzone che ha infranto molti record e grazie a questo, naturalmente, ha cambiato a tutti noi la nostra carriera. Ora sicuramente veniamo più considerati nel settore della musica. Abbiamo fatto una grande squadra con Enrique e Descemer, speriamo accada di nuovo!

Come si fa a non montarsi la testa dopo tutto questo successo?

Tra  telecamere, luci, viaggi, concerti e la fama, si potrebbe pensare che sia difficile non montarsi la testa, ma veniamo da molto in basso, da famiglie molto povere che ci hanno insegnato i valori che non abbiamo dimenticato. Crediamo che la semplicità è la vera grandezza di un artista.

L'inizio di Gente de Zona è stato nella città di Alamar, ad est di L'Avana. Cosa rimane in questi giorni? Avete ancora la famiglia lì?

Alamar è stato l'inizio di quello che è oggi Gente de Zona. Erano tempi difficili, ma ci siamo divertiti con quello che abbiamo fatto. E 'stata una grande esperienza di apprendimento, quei giorni sono sempre nella memoria e, soprattutto, perché la gente non sa davvero dove sta andando, se non riconoscere le proprie radici e da dove proviene. Ci sono gli amici di gioventù e l'infanzia, la famiglia, che è più importante e, soprattutto, la cultura e i nostri usi e costumi.

Provenire da una situazione unica del genere a Cuba, dove il cittadino medio vive così distaccato da quello che accade nel mondo, esercita qualche limitazione nel vostro lavoro?

Sicuramente a Cuba le mode, l'attualizzazione della musica e le informazioni arrivano sempre in ritardo rispetto ad altri paesi. Tuttavia, il cubano è un combattente, è molto creativo e sempre è riuscito ad arrivare in tutto questo e altro ancora. Per noi, in particolare,  non è mai stato un ostacolo. Facciamo musica urbana popolare mescolando ritmi e fusioni. E ora facciamo una musica più internazionale, con l'aggiunta di nuovi ritmi, ma la base è la musica cubana e così è sempre stato. Il pubblico cubano è molto saggio e l'influenza musicale proviene da molte parti del mondo.

State lavorano su un nuovo album? Quali sono i vostri piani immediati?

Stiamo lavorando sodo per il nostro prossimo album. Non possiamo anticipare molto perché vogliamo fare una sorpresa. Il singolo estratto dall'album sarà qualcosa di grande, posso solo dire che sarà qualcosa che infiammerà il pubblico.

Avete un progetto con Boost Mobile, la  'Monthly Cuba Connect Plans', e una possibile donazione di $ 10.000 a Roots of Hope, potreste spiegare di più su questo argomento? Che il ruolo avete in tutto ciò? Chi farà la donazione?

Nel mese di marzo abbiamo avuto la grande opportunità di partecipare al gala Hispanicize, tenutasi a Miami, e in quel caso sono venuti nel nostro ufficio i dirigenti della compagnia telefonica della  Sprint, che ci invita a partecipare al lancio di una carta telefonica a Cuba, che si chiama Boost Mobile.
Da quanto abbiamo capito,  la Boost Mobile organizzerà l'evento, dove ci sarà la copertura mediatica, per fare la donazione a Roots of Hope, che, come ci hanno spiegato  è una organizzazione no-profit che aiuta i bambini e i giovani con poche risorse, soprattutto latini. La nostra partecipazione è solo per il lancio della  carta telefonica. Noi firmeremo solo alcuni autografi per i fan dei GDZ,e  la donazione viene esclusivamente da Boost Mobile.

Vakero - Los Zapatos

DJ Scuff Ft. Pablo Piddy, N-Fasis, Nipo & Quimico Ultra Mega – La Ronda Vol.8 (Official Video)

La Bachata E' Stata Dichiarata "Patrimonio Culturale" Della Repubblica Dominicana

La bachata, la cui popolarità è cresciuta grazie alle stelle internazionali come Juan Luis Guerra, Romeo Santos e Prince Royce, è stato dichiarata dalla legge come "patrimonio culturale" della Repubblica Dominicana, il paese dove è nata e cresciuta marginalmente negli anni 60.
La camera dei deputati dominicana ha ratificato martedì sera il disegno di legge, considerando che "il genere bachata è un frutto originario del carattere della gente, che raccoglie le loro esperienze, i loro sentimenti, e la loro vita di tutti i giorni."

Il ritmo, noto anche come "amargue" per i suoi frequenti brani d'amore non corrisposto, è stato per la prima volta composto e suonato nel 1962 da José Manuel Calderón.
Per tre decenni, è stato relegato a settori marginali del campo musicale, ed è solo grazie a Juan Luis Guerra e al suo gruppo che inciderono "Bachata Rosa" nel 1990,a cominciato ad entrare ampiamente nei gusti della gente dominicana ed internazionale.
I legislatori hanno riconosciuto che la  bachata "è uno dei ritmi più identificabili con l'essenze popolari" del paese.

Toby Love - Vestida De Blanco

Juan Magan - He Llorado Como Un Niño

El Chuape Ft El Chima - El Tren, Chu Chu

El Mayor Ft Messiah - Como Lo Capo

Boy Wonder Presenta: Chosen Few Urbano RD (2015)


01. Jose Reyes Ft. Jay The Prince – Lo Logre
02. Chiko Swagg Ft. Black Point Y Melly Mel – La Voz del Barrio
03. El Mayor Clasico – El Chuby
04. Secreto -Yo Llegare
05. Don Miguelo – No Me Compares
06. Mozart La Para – Pa Ella
07. Melymel – Yo Me Curo
08. Black Jonas Point – Cuidate Pa
09. Poeta Callejero Ft. Chiko Swagg – Triangulo de Amor
10. Monkey Black Ft. Shellow Shaq, Qumico Y Melymel – Ratacutupla (Remix)
11. La Nueva Escuela Ft. Chiko Swagg – No Te Na Enamores
12. Metrolo Ft. Lapiz Conciente – Callete la Boca
13. Cromo X Ft. Dj Sammy Y Jenny La Sexy Voz – Una y Otra Vez
14. Messiah – Malianteo
15. Chiko Swagg – Hasta la Madrugada
16. Gullun El Idolo Ft. Los Teke Teke y El Shiek & K.O – Toy Loco (Remix)
17. La Mayeya – Trompa

Farruko Firma Per Sony Music Latin


"E 'un onore essere parte della famiglia Sony, loro capiscono il mio concetto e condividono l'idea di portare la musica urbana a nuovi livelli e so per certo che questa unione sarà un grande successo, non solo per me, ma anche per gli artisti da me compagnia la Carbon Fire Music in cu credo molto ", ha dichiarato Farruko.

"Siamo orgogliosi che Farruko, uno degli esponenti più importanti della musica urbana, ha riposto la sua fiducia in noi. Abbiamo grandi progetti per far progredire ulteriormente la sua carriera con l'obbiettivo di espandere la sua musica ovunque nel mondo", ha espresso Nir Seroussi, presidente di Sony Music US latin.

Farruko, uno dei più giovani e più importanti delle moderne star della musica latina, inizia una nuova fase della sua carriera già importante, grazie alla firma di un contratto in esclusiva con la Sony Music Latin, sussidiaria della multinazionale discografica dell'etichetta globale di Sony Music Entertainment. 
Ciò è stato confermato ieri dall'artista attraverso i social network citando "La mia nuova etichetta discografica, in collaborazione con Carbon Fire Music. Porteremo il Reggaeton ad un altro livello".
La Carbon Fire Music Company,  è stata fondata da Farruko, sotto la quale hanno firmato tre artisti, tra cui il panamense El Boy C, che sarà anche lui distribuito dalla multinazionale.
A soli 23 anni, Farruko è riuscito a superare i confini del reggaeton in tutto il mondo. Riconosciuto più volte come uno dei più versatili talenti della musica latina, il giovane artista ha lasciato una grande impronta nel corso degli ultimi anni con canzoni iconiche come "Besas Tan Bien" e "Passion Whine." Con oltre 12 milioni di fan sui social network, ogni brano che pubblica diventa subito un inno internazionale.
Farruko è stato nominato più volte nei riconoscimenti musicali più importanti del globo, come ai Grammy latino e ai Premios Lo Nuestro Award, e attualmente è finalista in sei categorie ai prossimo Billboard Latin Music 2015. 
Nel 2014 è diventato il secondo più giovane di sempre a presentare  un concerto nel leggendario Colosseo di Puerto Rico José Miguel Agrelot (Choliseo) dove ha ricevuto un pubblico composto da più di 10 mila persone.
 Attualmente  è impegnato in un tour nordamericano che conta più di 30 live in tutta la nazione; "Los Menores Bus Tour" rende omaggio al suo quarto album "Los Menores", che ha debuttato a livello internazionale alla fine del 2014 diventando sin da subito, uno degli album  più venduti per diverse settimane consecutive.

Milano Latin Festival Prima Edizione - 13 agosto | 29 settembre 2015

Aumentano le temperature e si scaldano gli animi. L’estate 2015 sarà per Milano ricca di novità e appuntamenti che vedranno la città coinvolta, dall’Expo al Milano Latin Festival.
Tutti coloro che decideranno di trascorrere il mese di agosto a Milano non resteranno delusi né tanto meno annoiati. 
Dal 13 agosto al 29 settembre, l’area esterna al Forum di Assago ospiterà la prima edizione del  Milano Latin Festival, un viaggio ideale nella realtà latinoamericana dove le parole d’ordine saranno musica, concerti, balli e gastronomia.
Un programma ricco di iniziative mirate al divertimento per tutti. Il grande palco, con 1500 posti al coperto, sarà per tutta la settimana la vetrina ideale per dj set, concerti e animazione: il lunedì si alterneranno dj latini di fama internazionale e ballerini professionisti per coinvolgere il pubblico con i ritmi di salsa, merengue, bachata e tutto il panorama della musica latinoamericana.
 Martedì è la Lady’s Night; mercoledì un’orchestra ci trascinerà interpretando i grandi classici della musica latinoamericana; giovedì sarà il turno delle scuole di ballo mentre il venerdì e il sabato saranno dedicate ai concerti dal vivo. Il palco non si ferma neanche di domenica, serata dedicata al folklore dell’America Latina con danze, ballerini, costumi e molto di più….
Il Festival è anche tradizione e non mancherà di rendere omaggio ai Paesi in occasione delle feste nazionali celebrandone l’identità storica e culturale.
Ma il Milano Latin Festival offre molto di più! Ogni sera tre piazze danzanti proporranno musica, dj set e animazione ricreando in miniatura l’atmosfera del Paese che rappresentano anche grazie alla presenza dei locali tipici che hanno fatto la storia di questi luoghi.
Dichiara Fabio Messerotti, organizzatore del Milano Latin Festival: 
“Ci sarebbe molto dispiaciuto lasciare la città senza un appuntamento che ha caratterizzato per molti anni l’estate milanese. Per questo non abbiamo voluto perdere l’occasione di proporre la nostra visione di quello che dovrebbe essere un festival latino. Il Milano Latin Festival, nell’anno dell’Esposizione Universale Milano 2015, sarà un luogo di festa, divertimento, allegria, colore, musica, ballo e gastronomia. Un punto d’incontro fra diverse culture e un luogo per l’integrazione”